VareseDopo il congresso cittadino di Forza Italia, previsto il 25 Ottobre, il centrodestra varesino dovrà a nostro avviso inserire il turbo in previsione delle prossime elezioni amministrative del 2016. A questo punto, serve chiarire senza più tentennamenti chi farà parte dell’alleanza, ma soprattutto dovremmo iniziare a discutere di programmi amministrativi da condividere con la città. Credo che i varesini, come è giusto che sia, vogliano sapere con chiarezza chi farà parte della coalizione di centrodestra e soprattutto conoscerne i programmi. E’ evidente che il candidato Sindaco si potrà indicare solo dopo aver individuato il perimetro della coalizione ed un programma condiviso. Su questo fronte siamo sicuri che la scelta della coalizione cadrà su una figura autorevole, apprezzata dai nostri concittadini, capace di guidare l’intera coalizione e la città. Inutile fare nomi oggi, lo ripetiamo, prima di aver definito coalizione e programmi, anche se di nomi spendibili per fortuna ve ne sono diversi. In quest’ottica, Movimento Libero vuole contribuire a rafforzare la coalizione di centrodestra, portando tutta la sua esperienza e sensibilità civica, maturata in dieci anni di Consiglio Comunale, che crediamo possa essere utile anche e soprattutto per la costruzione di un programma amministrativo condiviso e partecipato dai nostri concittadini. In una battuta : “Facciamo le primarie sui programmi e sulle cose da fare”.