Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, ci riprova e rilancia il Car Pooling(condivisione di un’automobile tra più persone per effettuare uno stesso tragitto) a Varese. Ci aveva già provato qualche anno fa, quando da assessore aveva lanciato l’iniziativa di far percorrere la corsie riservate alle auto con quattro persone a bordo. Iniziativa revocata dall’Amministrazione Fontana nonostante le molteplici richieste di Nicoletti, divenuto nel frattempo consigliere di opposizione, di installare l’idonea segnaletica e di effettuare la doverosa comunicazione per far conoscere quell’opportunità a tutti i cittadini.

Oggi, Nicoletti ci riprova proponendo un pacchetto di proposte più articolate con l’obiettivo di far decollare il Car Pooling anche a Varese.

Nel ricordare i vantaggi del Car Pooling, quali la riduzione del traffico, l’incremento delle possibilità di parcheggio, la salvaguardia ambientale ed i minori costi di trasporto, Nicoletti suggerisce di:

1)Consentire la percorribilità delle corsie riservate e/o Ztl particolari(es. Via Vittorio Veneto e Corso Moro) alle auto con quattro persone a bordo.

2)Istituire quote di parcheggi dedicati al Car Pooling(per iniziare almeno il 5% degli esistenti)

3)Valutare la possibilità di istituire tariffe agevolate dei parcheggi per il Car Pooling.

4)Programmare un’adeguata comunicazione, non solo attraverso l’apposizione di idonea segnaletica, ma anche attraverso una capillare diffusione dell’iniziativa.

La palla passa ora all’Amministrazione Comunale.